In offerta!

Nero TAV

15,00 9,90

Morte ad alta velocità

Autore: Giorgio Ballario

ISBN   978-88-98130-17-7

Se non vuoi utilizzare una carta di credito/debito scrivi a commerciale@corderoeditore.com, una persona ti risponderà.

Spedizione gratuita in tutta Italia

COD: 978-88-98130-17-7

Descrizione

 

Due giovani scomparsi. L’ombra della criminalità dietro un grande appalto pubblico. La battaglia di una popolazione per impedire la distruzione del proprio territorio. Non sarà un’indagine per lo sconclusionato detective italo – argentino Hector Perazzo, alle prese con una storia che ben presto si rivela difficile da gestire, forse al di sopra delle sue possibilità.  Districandosi fra militanti no TAV, mafiosi, giornalisti ficcanaso, politici colluso e l’amore di due donne, Hector si imbatte persino in chi vorrebbe fargli la pelle. Un romanzo ad alta tensione ambientato nella Valle di Susa in lotta contro il treno ad alta velocità.

Dal creatore dell’apprezzato ciclo di gialli coloniali del maggiore Morosini, già vincitore del premio Giallo Latino del 2013, un noir contemporaneo, che si muove all’interno di una cornice di fatti ed episodi reali e realistici. Nulla o quasi di ciò che è descritto nel romanzo è accaduto, ma tutto (o quasi) sarebbe potuto accadere. E forse ancore potrebbe accadere.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.280 kg
Dimensioni 23 x 16 x 0.80 cm
Autore

Giorgio Ballario è nato a torino nel 1964. Giornalista, lavora per La Stampa e si occupa di cronaca nera e giudiziaria.
Per le edizioni Angolo Manzoni ha pubblicato i romanzi noir Morire è un attimo (2008), Una donna di troppo (2009) e Il volo della cicala (2010), mentre nel 2012 è uscito il romanzo Le rose di Axum con Hobby & Work (anche in formato ebook).
Ha pubblicato i racconti My Generation nell'antologia Crimini di piombo (Laurum Editore, 2009); Il Natale del colonnello in Altri Risorgimenti (Edizioni Bietti, 2011), L'uomo con la valigia in Neronovecento (Cordero Editore, 2013) e Il rigore più lungo del rigore più lungo del mondo sul mensile "E" di Emergency (2012) diretto da Gianni Mura, Dos gardenias su Segretissimo (Mondadori, 2013) e Appuntamento con il male per l'omonima antologia, pubblicata da Novecento (2014).
Con Morire è un attimo ha vinto il premio Archè Aguillara Sabazia e con Una donna di troppo è stato finalista al premio Acqui Storia, nella sezione romanzo storico. È tra i fondatori di Torinoir, associazione di scrittori di gialli, noir e polizieschi di Torino.

Codice ISBN

978-88-98130-17-7

Pagine

160

Anno di edizione

2014

Ti potrebbe interessare…